Tutto quello che devi sapere sulle vaccinazioni e i richiami nei pet

Tieni i tuoi amici a quattro zampe al sicuro dalle malattie con vaccinazioni e richiami regolari. Scopri l’importanza delle vaccinazioni, il programma di vaccinazione di base, i vaccini per cani e gatti e la necessità di richiami in questo articolo informativo.

vaccino gatti

Uno dei modi più efficaci per proteggere i nostri amati cani giocherelloni e mici amanti delle coccole da alcune malattie è quello di mantenere sempre aggiornato il loro libretto vaccinale. Spesso pensiamo che, una volta vaccinati da cuccioli, i nostri pet godano di tutta la protezione di cui hanno bisogno per il resto della vita. In realtà non è così: sia i cani che i gatti dovrebbero essere sottoposti a dei richiami periodici.

Le vaccinazioni innescano delle risposte immunitarie protettive nei nostri pet e li preparano a combattere future infezioni, provocate da particolari agenti patogeni. I vaccini possono ridurre la gravità delle malattie future o, in alcuni casi, prevenirle del tutto. Inoltre, pur essendo appositamente studiati per proteggere i nostri pet da una serie di malattie pericolose per la loro salute, indirettamente proteggono anche noi! Alcune malattie, dette anche “malattie zoonotiche”, possono infatti essere trasmesse dagli animali all’uomo. In questi casi, la vaccinazione dei pet contribuisce notevolmente a ridurre il rischio di infezione per gli umani, il che può essere particolarmente importante per i membri più vulnerabili della famiglia, come i bambini piccoli, gli anziani o i le persone immunodepresse.

Molte delle malattie contro cui possiamo vaccinare i nostri pet possono essere fatali per loro. Considera inoltre quanto la vaccinazione costi meno del trattamento di queste malattie! In aggiunta, dobbiamo anche sottolineare che le leggi di molti Paesi impongono ai pet owner di vaccinare i propri animali contro la rabbia, una malattia zoonotica particolarmente importante. Questo vaccino è inoltre obbligatorio per qualsiasi viaggio dell’animale, sia cane che gatto, anche all’interno della Comunità Europea.

Tanto quanto la vaccinazione, anche i richiami periodici sono importanti per garantire un’immunità duratura e una vita lunga e sana. Il Medico Veterinario potrà personalizzare il programma di vaccinazione in base alle esigenze di ogni singolo pet, tenendo conto dell’età, della storia clinica e del suo stile di vita.

Continua a leggere: scoprirai altre informazioni sui vaccini e sul momento più adatto per somministrarli.

Il programma vaccinale di base

I cuccioli di cane e gatto ricevono un grande dono dalla mamma: gli anticorpi materni. Questi anticorpi vengono trasmessi al cucciolo principalmente attraverso il colostro (la prima poppata) subito dopo la nascita e proteggono i piccoli da molte malattie. Tuttavia, in alcuni casi gli anticorpi materni possono interferire con i vaccini. Il problema è che non tutti i cuccioli ricevono la stessa quantità di anticorpi materni, pertanto la durata della protezione legata ad essi varia notevolmente in base a ciascun animale.

Per questo motivo, i cuccioli di cane e gatto vengono solitamente vaccinati in più tranche fino a circa 4 mesi di età, quando gli anticorpi materni sono probabilmente scomparsi. Spesso ci si riferisce a questo ciclo di vaccinazioni iniziali come “ciclo primario” perchè ha lo scopo di garantire che tutti i cuccioli siano adeguatamente protetti mediante il vaccino contro le malattie più importanti.

Una volta che il cucciolo ha ricevuto la prima dose di vaccino, il Medico Veterinario indicherà quando somministrare le dosi successive, fino a completare il ciclo primario in base alle caratteristiche di ciascun animale.

I vaccini nei cani

Tutti i cani devono essere vaccinati contro le seguenti malattie:

  • Cimurro
  • Parvovirus canino
  • Epatite infettiva del cane
  • Rabbia (se questa malattia è ritenuta un rischio dal Paese in cui il pet vive). 

Oltre a queste malattie, è opportuno vaccinare i cani anche contro altre patologie, come la leptospirosi e la tosse canina, davvero molto pericolose.

La parvovirosi, l’epatite infettiva del cane e il cimurro sono tre delle malattie più pericolose e mortali nei cani. Per questo consigliamo sempre di vaccinare i nostri amici a quattro zampe contro di esse.

La tosse canina è una malattia respiratoria altamente contagiosa causata da vari microrganismi. I tre più comuni sono la Bordetella bronchiseptica (un batterio), il virus della parainfluenza canina e l’adenovirus canino di tipo 2. Dietro consiglio del Medico Veterinario, il vaccino contro la tosse canina viene somministrato in base allo stile di vita del cane e al rischio di contrarre la malattia.

La rabbia e la leptospirosi sono entrambe malattie zoonotiche (cioè trasmissibili all’uomo) e questo è un altro importante motivo per cui i cani a rischio dovrebbero essere vaccinati contro queste due malattie.

I vaccini nei gatti

Ogni gatto dovrebbe essere vaccinato contro le seguenti malattie:

  • Malattia da Calicivirus felino
  • Rinotracheite felina
  • Panleucopenia (anche nota come “parvovirosi felina”)
  • Rabbia (se ritenuta un rischio dal Paese in cui il pet vive o se il gatto deve viaggiare.)

Un altro importante vaccino a cui sottoporre i gatti è quello contro la leucemia felina. Poiché si tratta di una malattia che può colpire i gatti senza alcun segno evidente per mesi o anni, prima di somministrare il vaccino i veterinari consigliano di sottoporre i gatti a un test per verificare l’eventuale presenza dell’infezione.

I richiami: perché è importante non saltarli, neanche uno?

Se da un lato sappiamo quanto siano importanti i vaccini per proteggere i nostri pet dalle malattie più pericolose, dall’altro dobbiamo riconoscere che una sola dose non è sufficiente.

Dopo aver ricevuto il ciclo di vaccinazioni iniziali, sia i cani che i gatti hanno bisogno di essere sottoposti a periodici richiami (noti anche come “dosi booster”), durante tutte le fasi della loro crescita e per tutta l’età adulta. La frequenza con cui ogni vaccino deve essere ripetuto dipende dal vaccino stesso e talvolta anche dallo stile di vita e dal rischio individuale di contrarre la malattia. Per questo, dopo il completamento del ciclo primario, ti consigliamo di fissare un appuntamento con il Medico Veterinario per una valutazione e stabilire insieme quali vaccini devono essere ripetuti.

Stai cercando un Medico Veterinario?

Il Medico Veterinario ha un ruolo importantissimo nella salute del tuo pet. Inserisci le informazioni sulla tua posizione e trova un elenco di veterinari vicino a te.

TROVA UN MEDICO VETERINARIO

Vuoi condividere questo articolo? 


Articoli simili

Articoli, notizie, consigli sulla cura dei pet
Progetti fai da te per pet

I Pet Park sono perfetti per rilassarsi. Goditi le animazioni con cani e gatti e i video che ti faranno venir voglia di circondarti di amici pelosi.

Aumento delle temperature e rischio di parassiti per i pet
Pulci e zecche

Quali rischi corrono i nostri pet?

Viaggio nel mondo dei parassiti
Pulci e zecche

Il comportamento dei parassiti sta cambiando notevolmente a causa dell’aumento delle temperature

Scopri le migliori soluzioni per i pet

Hai bisogno di aiuto per prenderti cura del tuo tuo pet? 

Iscriviti a MyPet.com e ricevi preziosi consigli per la cura del tuo pet
ISCRIVITI A MYPET.COM